Come Verificare lo Stato di Salute della Scheda SD su Windows e Linux: Tutti i Metodi

Scritto da
Approvato da
31

controllare lo stato di salute della scheda SDÈ intelligente controllare ogni tanto lo stato di salute della tua scheda SD. Identificare una scheda SD che sta per fallire in anticipo ti aiuta a recuperare dati in sicurezza per poterli trasferire su un diverso dispositivo di memorizzazione. Fortunatamente, esistono diversi modi per controllare lo stato di salute della scheda SD su Windows.

Se sei curioso di sapere come sta funzionando la tua scheda SD, ti aiuteremo a testarne lo stato di salute usando il tuo computer con Windows. Spieghiamo anche come recuperare i dati da una scheda SD che sta fallendo, anche quando non riesci ad accedervi.

Come recuperare dati da una scheda SD che sta fallendo

Se non riesci ad accedere alla tua scheda SD, dai priorità al recupero dei dati piuttosto che verificare lo stato di salute della tua scheda SD. Eseguire test approfonditi sullo stato di salute della scheda SD può spingere una scheda vicina al fallimento oltre il limite, riducendo le possibilità di un recupero dati riuscito.

Se riesci ancora ad accedere alla scheda SD, copia e incolla semplicemente i dati in una diversa posizione. Tuttavia, se non riesci ad accedere ai dati, dovrai utilizzare un software di recupero dati.

Disk Drill è il miglior strumento di recupero, specialmente per dispositivi che stanno per fallire, perché offre una funzione chiamata copia byte-per-byte. La funzione crea un’immagine della scheda SD, dalla quale puoi recuperare i dati. In questo modo, puoi evitare di scandire la scheda SD, che è un’attività che richiede molte risorse e che può causare il fallimento di una carta sull’orlo del guasto.

Ecco una spiegazione passo dopo passo su come recuperare dati da una scheda SD utilizzando Disk Drill:

  1. Scarica Disk Drill e installalo sul tuo computer. Una volta installato Disk Drill, avvia l’applicazione.install disk drill
  2. Naviga fino alla sezione Data Backup utilizzando la barra laterale sinistra. Nel riquadro di destra, seleziona la tua scheda SD e clicca sul pulsante Byte-to-byte Backup in alto a destra. Seleziona la posizione dove vuoi salvare l’immagine e clicca OK.create SD card backup
  3. Torna alla sezione Dispositivi di archiviazione utilizzando la barra laterale sinistra. Clicca sull’opzione Attach disk image in basso a sinistra e seleziona l’immagine che hai appena creato. Una volta collegata, l’immagine apparirà nell’elenco dei dischi.Scan SD card image
  4. Seleziona l’immagine dall’elenco e clicca sul pulsante Search for lost data. Lascia che Disk Drill completi la scansione.
  5. Rivedi i risultati della scansione e trova i file che vuoi recuperare. Disk Drill semplifica la ricerca dei file permettendoti di filtrare i risultati per tipo di file (immagini, documenti, ecc.) e per estensioni dei file (puoi inserire un’estensione del file nella barra di ricerca in alto). È possibile anche visualizzare in anteprima i file immagine prima di recuperarli per assicurarti di aver selezionato i file corretti.select files you want to recover
  6. Una volta selezionati i file che desideri recuperare, clicca sul pulsante Recover in basso a destra. Seleziona una posizione diversa dalla scheda SD per recuperare questi file dato che la scheda SD ha problemi e per evitare la sovrascrittura dei dati.recover selected files
  7. Clicca Next per completare il recupero dei dati.

Come Verificare lo Stato di Salute di una Scheda SD

La maggior parte delle schede SD non raccolgono dati S.M.A.R.T. (Self-Monitoring, Analysis, and Reporting Technology). Questo rende impossibile il monitoraggio dei dati di una scheda SD tramite software. Fortunatamente, ci sono modi per determinare lo stato di salute approssimativo di una scheda SD utilizzando indicatori indiretti.

Prima di parlare dei modi per controllare lo stato di salute di una scheda SD, è importante notare che tutte le schede SD hanno una vita utile limitata (misurata in cicli di lettura-scrittura).

A seconda del modello e del produttore della scheda SD, la sua vita utile può variare da 1.500 a 10.000 cicli di lettura-scrittura. In termini di tempo, la vita utile di una scheda SD può variare da un anno a oltre 10 anni. Questo potrebbe essere il tuo punto di partenza per un controllo dello stato di salute: se la vita utile della tua scheda SD è terminata, è meglio recuperare i dati e trasferirli su una nuova scheda SD.

Di seguito sono riportati modi per controllare il suo stato di salute. Se la tua scheda ha raggiunto la fine del suo ciclo di vita, potresti riscontrare errori o risultati negativi durante i test. Ciò vale anche per le schede SD che sono nuove ma sono state danneggiate in qualche modo. Se la tua scheda è nuova e in ottime condizioni, questi test dovrebbero fornire risultati positivi.

Metodo 1: Verifica dei settori danneggiati

I settori danneggiati sono piccoli cluster che sono difettosi. Possono essere illeggibili o lenti nella lettura. Questo può causare problemi durante l’uso della scheda SD. I settori danneggiati possono essere di tipo soft o hard. I settori danneggiati soft si verificano quando i dati sono scritti male, mentre i settori danneggiati hard sono causati da danni fisici.

Gli strumenti di riparazione per schede SD e le utility integrate possono aiutare a segnare questi cluster come settori danneggiati. Questa marcatura è un’istruzione che indica al dispositivo di lettura di non leggere il settore danneggiato.

Ci sono diversi modi per controllare la presenza di settori danneggiati nella scheda SD, come spieghiamo di seguito.

Strumento di Verifica Errori

Il modo più semplice per effettuare un controllo dello stato di salute di una scheda SD su Windows è controllare i settori danneggiati utilizzando lo strumento integrato di controllo errori di Windows. Ecco il processo:

  1. Apri Computer su Windows, fai clic destro sulla scheda SD e seleziona Proprietà.
  2. Passa alla scheda Strumenti.
  3. Fai clic sul pulsante Verifica nella sezione Controllo degli errori.strumento di controllo errori
  4. Fai clic su Scansiona e ripara unità per avviare la scansione.scansiona e ripara unità

Se il disco presenta errori o settori danneggiati, la scansione li individuerà e tenterà di correggerli.

Prompt dei Comandi

Windows ha uno strumento integrato da riga di comando chiamato CHKDSK che controlla un’unità alla ricerca di errori del filesystem e settori danneggiati. Ecco come puoi utilizzare CHKDSK per controllare lo stato di salute della scheda SD scandendo alla ricerca di settori danneggiati:

  1. Premere Win + R, digitare cmd nella casella di dialogo Esegui e premere Ctrl + Shift + Invio.
  2. Digitare il comando chkdsk /f e premere Invio.
    run chkdsk
  3. Attendere che l’utilità completi la scansione e la correzione degli errori, dopodiché riavviare il computer.

FSCK

FSCK (File System Consistency Check) è un’utilità per identificare errori nei file system in sistemi operativi Unix e simili a Unix come Linux e macOS.

Ecco come puoi utilizzare FSCK (useremo Ubuntu in questo esempio):

  1. Avvia il terminale.
  2. Digita e premi Invio.
  3. Nota l’identificativo della partizione che vuoi riparare e utilizzalo con il comando umount: sudo umount /dev/sdb1.
  4. Digita il comando sudo fsck /dev/sdb1.
  5. Rimonta il filesystem riparato utilizzando il comando mount: sudo mount /dev/sdb1.

Metodo 2:Test per Spazio Disponibile

Puoi testare una scheda SD per verificare lo spazio disponibile. Quando controlli lo spazio di archiviazione della scheda SD, potresti trovare una differenza tra lo spazio disponibile e la capacità di archiviazione menzionata sulla scheda. Ciò accade nei seguenti casi:

  • La carta è contraffatta
  • Le celle di memoria hanno esaurito i cicli di riscrittura e la tua carta si sta avvicinando alla fine della sua vita utile

Puoi utilizzare un’utilità chiamata H2testw per determinare lo spazio disponibile effettivo sulla tua scheda SD, che è anche un modo per controllare la vita residua di una scheda SD.

Ecco come utilizzare H2testw:

  1. Scarica H2testw e avvia l’app. Non è richiesta l’installazione.
  2. Fai clic su Seleziona destinazione e scegli la SC card che vuoi testare per lo spazio disponibile.
  3. Assicurati che il pulsante di opzione accanto a tutto lo spazio disponibile sia selezionato nella sezione Volume dati.
  4. Fai clic su Scrivi + Verifica e attendi il completamento del processo.test per spazio disponibile
  5. Al termine del test, verifica se le sezioni di scrittura e verifica mostrano la stessa dimensione per la tua SD card. Se lo spazio verificato è inferiore, c’è un problema.rapporto h2testw

Metodo 3:Cerca i problemi comuni delle schede SD

Anche se i test non rivelano molto, è possibile capire se una scheda SD si sta avvicinando al termine della sua vita utile in base ai problemi comuni. Ecco alcuni problemi che possono essere indicatori di un’imminente guasto:

  • Scheda SD non rilevata: Il tuo dispositivo rileva la scheda SD la prima volta che la inserisci? Se no, ciò potrebbe indicare un problema con la scheda SD.
  • Trasferimento dati lento: Man mano che la scheda SD invecchia e si avvicina al fallimento, noterai che il trasferimento dati da e verso la scheda SD richiede più tempo. Se stai riscontrando velocità significativamente inferiori, sposta i tuoi dati su un altro dispositivo di archiviazione.
  • File mancanti: Le schede di memoria che si avvicinano alla fine della loro vita utile possono fare sparire i file senza che tu li cancelli. Se hai notato la scomparsa di file dalla scheda SD, sposta i dati su un’altra scheda SD.
  • Errori frequenti: Riscontri errori quando inserisci o utilizzi la scheda SD? Questi errori sono un segno di un possibile fallimento e la cosa migliore sarebbe proteggere i tuoi dati spostandoli in un’altra posizione.

Conclusione

Controllare lo stato di salute della tua scheda SD è fondamentale per proteggere i tuoi dati. Strumenti come lo strumento di controllo degli errori e l’utilità a riga di comando CHKDSK possono aiutare a identificare e risolvere i problemi. Anche strumenti di terze parti come H2testw sono un ottimo modo per testare indirettamente lo stato di salute della scheda SD.

Arjun è un ninja della tecnologia, scrive codice HTML e CSS ed è stato menzionato onorariamente come punto di riferimento tecnico della famiglia durante le riunioni. Scrive guide da circa sei anni ed è attualmente un collaboratore su importanti siti web di tecnologia.
Approvato da
Senior Data Recovery Engineer. Master in Fisica, Tecnologie dell'Informazione per Esperimenti Scientifici.
0 COMMENTS
This field is required
This field is required
We respect your privacy; your email address will not be published.

We respect your privacy; your email address will not be published.

You have entered an incorrect email address!
This field is required