Come recuperare programmi disinstallati su Windows 10

Avatar photo
Scritto da
Approvato da
31

recuperare app eliminateDisinstallare i programmi è un modo efficace per liberare spazio di archiviazione. Ma, cosa succede se disinstalli accidentalmente il programma sbagliato? Potresti accidentalmente eliminare il file .exe del programma, o la cartella del programma. C’è un modo per recuperare il programma e i file associati? Beh, sì. È possibile recuperare i programmi disinstallati e i file da essi generati, su Windows 10. Tuttavia, devi essere proattivo e seguire attentamente le istruzioni nelle sezioni qui sotto.

Perché i programmi vengono disinstallati?

Spesso, sono gli utenti—volontariamente o involontariamente—che disinstallano un programma. Tuttavia, è anche possibile che i programmi siano stati disinstallati senza alcuna colpa dell’utente. Determinando il motivo per cui il programma è stato disinstallato, puoi adottare le misure pertinenti per recuperarlo.

Ecco alcune ragioni comuni per cui un programma Windows è stato disinstallato:

  • 🚨 Cancellazione accidentale: Gli errori possono capitare. Potresti disinstallare accidentalmente il programma sbagliato, eliminare il file .exe del programma, o cancellare la cartella principale del programma. Tutte queste azioni rendono il programma inaccessibile.
  • 🎁 Fine del periodo di prova: Molti programmi a pagamento includono un periodo di prova gratuito che ti permette di esplorare alcune o tutte le funzionalità del programma per un periodo di tempo specifico. Una volta che il periodo di prova scade, perdi l’accesso al programma. Raramente, il programma potrebbe essere disinstallato alla scadenza del periodo di prova.
  • 🕷️ Malware: Virus e altre infezioni da malware sono una delle principali cause della perdita di dati. Anche con adeguate misure di sicurezza, è ancora possibile che il tuo PC venga infettato da malware. Una volta dentro, il malware può bloccare l’accesso al tuo PC, cancellare i tuoi file, disinstallare i tuoi programmi e rubare i tuoi dati.
  • 🔔 Aggiornamento di Windows: Gli aggiornamenti di Windows sono noti per cancellare intere cartelle e disinstallare programmi senza il permesso dell’utente. Questo di solito accade quando si passa a una build importante di Windows o si aggiorna da Windows 10 a Windows 11. Tuttavia, Windows spesso crea un punto di ripristino prima degli aggiornamenti principali, permettendoti di recuperare eventuali programmi disinstallati.
  • 🗄️ Liberare spazio di archiviazione: La funzionalità Storage Sense di Windows pulisce periodicamente i file temporanei e il Cestino per liberare spazio di archiviazione. Cancella la cartella C:\Users\<username>\AppData\Temp. Anche se la maggior parte dei programmi non memorizza nulla di importante nella cartella Temp, alcuni lo fanno. Nel tentativo di liberare spazio di archiviazione, Storage Sense può cancellare alcuni file cruciali dei programmi che si affidano alla cartella Temp.

Qual è la differenza tra disinstallare ed eliminare un programma?

Ci sono diverse differenze tra la disinstallazione e l’eliminazione di un programma. Se sei sicuro di non aver più bisogno di un programma, è meglio disinstallarlo. Ricorri all’eliminazione solo se il processo di disinstallazione fallisce o non è disponibile per qualche motivo.

La disinstallazione di un programma avviene attraverso la sezione App e funzionalità su Windows 10, oppure tramite il file eseguibile per la disinstallazione .exe presente nella cartella principale del programma. Disinstallare un programma comporta la rimozione dei file principali del programma, delle impostazioni associate e delle voci di Registro. La disinstallazione elimina anche i file temporanei e le dipendenze del programma. Di conseguenza, disinstallare un programma ne garantisce la rimozione completa, evitando che le sue impostazioni e file possano interferire con altri programmi e con le funzioni di Windows.disinstallazione di un programma in windows

Alcuni utenti confondono spesso l’eliminazione con la disinstallazione. Rimuovere il file .exe di un programma, il collegamento sul desktop o la cartella principale non equivale a disinstallare il programma. Hai semplicemente eliminato questi file. Possono essere ripristinati tramite il Cestino o utilizzando programmi di terze parti per il recupero dei dati. Inoltre, i file temporanei di un programma cancellato (ma non disinstallato), le impostazioni e le voci del Registro rimangono sul tuo PC. Spesso, queste impostazioni e file residui possono interferire con l’installazione di altri programmi.

Allora, come influenzano il processo di recupero dei dati la disinstallazione e l’eliminazione di un programma?

La disinstallazione di un programma non può essere annullata magicamente. Sebbene tu possa recuperare tutti i file principali del programma utilizzando strumenti specializzati di recupero dati, il programma non funzionerà correttamente fino a quando non verrà reinstallato.

In caso di cancellazione, puoi annullare la perdita dei dati utilizzando strumenti di terze parti o il Cestino. Poiché le impostazioni del programma e le voci del Registro non sono state interessate, funzionerà come prima.

Come posso recuperare programmi disinstallati?

Prima di tutto, rifletti se desideri o meno recuperare i tuoi file di dati. Se i dati non sono essenziali per te e vuoi rieseguire i tuoi programmi, la cosa più semplice è reinstallare il programma.

D’altra parte, se vuoi recuperare i tuoi file di dati, le cose sono leggermente complicate. In tal caso, devi recuperare il file .exe e i file rimossi che il programma genera. Se questo è il tuo caso, abbiamo alcuni metodi che puoi provare.

Metodo 1: Utilizza il Ripristino di Sistema

Il Ripristino configurazione di sistema è una funzionalità di Microsoft Windows che consente agli utenti di tornare a un punto salvato sul loro computer. Ciò include i file di sistema, le applicazioni installate, il Registro di sistema e le impostazioni di sistema. Pertanto, può essere utilizzato per recuperare da malfunzionamenti del sistema o altri problemi. Puoi usare questa funzionalità anche per recuperare programmi disinstallati.

ripristino configurazione sistema in windows

I punti di ripristino vengono generati quando si installa una nuova app, un driver o un aggiornamento di Windows. Il ripristino non influenzerà i tuoi file personali, ma rimuoverà app, driver e aggiornamenti installati dopo la creazione del punto di ripristino.

Ecco come puoi ripristinare da un punto di ripristino di Windows System Restore:

Passo 1. Seleziona il pulsante “Avvia” e fai clic su “Impostazioni (l’icona a forma di ingranaggio)”.
accedendo alle impostazioni in windows

Passo 2. Cerca Ripristino nelle Impostazioni di Windows.

Passo 3. Seleziona Ripristino > Apri Ripristino configurazione di sistema > Avanti.

Passo 4. Scegli un punto di ripristino che sia antecedente alla disinstallazione del programma e clicca Avanti.

processo di ripristino del sistema

Se non vedi alcun punto di ripristino, potrebbe essere perché la protezione del sistema non è attivata (l’opzione è attiva per impostazione predefinita). Per controllarlo, vai nel Pannello di controllo, cerca Ripristino, e poi seleziona Ripristino> Configura Ripristino configurazione di sistema> Configura e assicurati che Attiva la protezione del sistema sia selezionato.

Da questo momento in poi, Windows inizierà a creare punti di ripristino del sistema. Tuttavia, non sarà possibile ripristinare il sistema a un punto precedente. In tal caso, la tua opzione è utilizzare software di recupero dati.

proprietà del sistema

Metodo 2: Utilizza il Software di Recupero Dati

Gli strumenti di recupero dati di terze parti rendono il recupero dei dati rapido e accessibile per l’utente medio. Tuttavia, esiste un numero schiacciante di programmi di recupero dati sul web, tutti che si dichiarano i migliori. Quindi, è importante fare la propria ricerca quando se ne sceglie uno.

Si consiglia di utilizzare uno strumento di terze parti quando si tenta di recuperare i dati dalla cartella %AppData% che potrebbero essere stati eliminati durante l’aggiornamento di Windows. Inoltre, gli strumenti di recupero dati sono una valida opzione per recuperare file specifici che facevano parte del programma disinstallato (come un file .exe).

Per questa guida, abbiamo scelto di utilizzare Disk Drill. Con la sua interfaccia user-friendly e l’avanzato algoritmo di recupero dati, Disk Drill garantisce che i vostri file vengano recuperati senza intoppi. Il programma supporta tutti i principali sistemi di file e tipi di dispositivi di archiviazione sia su Windows che su macOS. Gli utenti Windows possono approfittare della prova gratuita di Disk Drill che permette loro di recuperare fino a 500 MB di dati gratuitamente.

Ecco come recuperare i programmi eliminati o disinstallati, utilizzando Disk Drill:

Passo 1. Scarica e installa il software di recupero dati Disk Drill per Windows. Forniscigli i privilegi di amministratore quando richiesto. La versione di prova gratuita ti permette di recuperare fino a 500 MB di dati gratuitamente e ti dà accesso permanente agli strumenti di protezione dati inclusi nell’applicazione.

installazione disk drill

Passo 2. Seleziona il disco che conteneva i programmi persi dall’elenco visualizzato nella finestra principale dell’applicazione. seleziona il disco dall'elenco

Passo 3. Clicca sul pulsante Cerca dati perduti per avviare gli algoritmi di scansione e trovare i tuoi file eliminati.disk drill scan

Passo 4. Quando il processo di scansione è completo o hai messo in pausa la scansione, puoi visualizzare i programmi disinstallati. Seleziona quelli che desideri recuperare e clicca sul pulsante Recupera.seleziona i programmi per il recupero

Passo 5. Successivamente ti verrà chiesto di scegliere una posizione di archiviazione per salvare i dati che Disk Drill sta recuperando. Non usare lo stesso disco che ha subito la perdita di dati per prevenire la sovrascrittura o il danneggiamento dei file che desideri recuperare.recover deleted programs

Conclusione

I programmi che vengono eliminati intenzionalmente dagli utenti o inconsapevolmente tramite aggiornamenti di Windows 10 possono essere recuperati. Mentre diversi programmi non generano file di dati essenziali, alcuni file associati potrebbero essere fondamentali per gli utenti. Se hai perso i tuoi programmi a causa di qualche processo, può essere sgradevole ma ci sono alcune soluzioni semplici.

La tua migliore opzione per recuperare i programmi disinstallati è ripristinare il sistema a un punto precedente utilizzando il Ripristino configurazione di sistema, che recupererà i tuoi programmi e i relativi file associati. Tuttavia, se il Ripristino configurazione di sistema non è attivo, non sarai in grado di utilizzare questo metodo. In tal caso, gli strumenti di recupero dati sono i tuoi migliori alleati. Potrai recuperare la maggior parte dei tuoi dati in questo modo.

Domande frequenti:

Il ripristino dei programmi disinstallati su Windows 7 può essere effettuato in due modi. Un modo è utilizzare uno strumento software come Disk Drill, e l'altro modo è tramite il ripristino del sistema. Quando il ripristino è completato, i dati attuali verranno rimossi e sostituiti con i file dell'ultimo stato funzionante. Di seguito sono riportati i passaggi per il recupero:
  1. Fai clic sul pulsante Start in basso a sinistra e digita restore nella casella di ricerca e seleziona Crea un punto di ripristino.
  2. Nella scheda Protezione sistema, clicca su Ripristino configurazione di sistema.
  3. In Ripristina file e impostazioni di sistema, clicca su Avanti.
  4. Clicca su Mostra altri punti di ripristino per visualizzare l'elenco dei punti di ripristino precedenti. Puoi selezionarne uno per verificare se i programmi sono interessati o meno cliccando su Scansiona i programmi interessati. Clicca Chiudi. Infine, seleziona il punto di ripristino per disinstallare i programmi di cui hai bisogno in Windows 7.
Per utilizzare uno strumento software di recupero come Disk Drill, seguire i seguenti passaggi:
  1. Scarica e installa il programma
  2. Seleziona il tuo disco e inizia la scansione
  3. Attendi il completamento del processo e poi visualizza i file trovati dal programma
  4. Seleziona i file da recuperare e poi recuperarli
Per reinstallare un programma disinstallato, effettua un ripristino del sistema. Questo ripristina il sistema operativo a un punto precedente nel tempo. Ecco i passaggi da implementare per fare ciò:
  1. Fai clic su Start, digita ripristino configurazione di sistema nella casella di ricerca di Start e poi clicca su Ripristino configurazione di sistema nell'elenco dei programmi.
  2. Se viene richiesta una password di amministratore o una conferma, digita la tua password o clicca su Continua.
  3. Nella finestra di dialogo del ripristino del sistema, clicca Scegli un altro punto di ripristino, e poi clicca su Avanti.
  4. Nell'elenco dei punti di ripristino, clicca su un punto di ripristino creato prima che iniziassero i problemi che stai riscontrando e poi clicca su Avanti.
  5. Clicca su Termina. Il computer si riavvierà e i file di sistema e le impostazioni verranno ripristinati allo stato in cui si trovavano quando è stato creato il punto di ripristino. In alternativa, puoi localizzare i file di installazione per i tuoi programmi disinstallati e reinstallarli.
Per visualizzare le app disinstallate di recente, avvia Visualizzatore eventi:
  1. Digita Visualizzatore eventi nella casella di Ricerca sulla tua barra delle applicazioni e aprilo
  2. Naviga fino a Registri Windows > Applicazione
  3. Ordina l'elenco per la colonna Origine, poi scorri e visualizza gli eventi informativi prodotti da ‘MsiIntaller’
Quando disinstalli un programma, il suo file eseguibile (.exe) e la cartella di installazione vengono eliminati, insieme a tutte le impostazioni, le voci del Registro e i file temporanei utilizzati dal programma. La maggior parte dei programmi consente di mantenere i dati dell'utente al momento della disinstallazione, quindi è meglio prestare attenzione durante il processo. Non puoi annullare una disinstallazione senza reinstallare il programma. Tuttavia, puoi utilizzare programmi di recupero dati per recuperare specifici file di programma e dati utente.
Avatar photo
Joshua is a technology content writer for 7 Data Recovery. He's been in the content world long enough to understand that less is more. Joshua consistently attempts to deliver complicated technical information in concise and digestible chunks. His hobbies include sports betting, listening to Drake, and re-watching the Office like a hundred times.
Approvato da
12 anni di esperienza nello sviluppo software, amministrazione di database e riparazione hardware.