Come recuperare i dati cancellati da una chiavetta USB su Mac

Avatar photo
Scritto da
Approvato da
52

recupera chiavetta USB su Mac

Senza dubbio, le chiavette USB sono dispositivi incredibilmente comodi per l’archiviazione dei dati o il trasferimento di file tra computer. Ma proprio come qualsiasi altro dispositivo di archiviazione, non sono esenti da difetti. C’è sempre una minima possibilità che qualcosa possa andare storto e che tu possa perdere un file prezioso.

Quindi cosa dovresti fare se un file che hai caricato sulla chiavetta USB è scomparso misteriosamente? Come recuperare i dati da una pendrive su Mac? Continua a leggere per trovare le risposte.

È possibile recuperare file persi da una chiavetta USB su Mac?

Nella maggior parte dei casi, sì. Grazie alle moderne soluzioni di recupero dati, sarai in grado di recuperare la maggior parte, se non tutti, i file cancellati dalla tua chiavetta USB in pochi semplici passaggi. Ciò si applica a scenari di perdita di dati come corruzioni minori, un’operazione di spostamento interrotta o una pen drive formattata accidentalmente.

Ma è imperativo agire rapidamente ed evitare di scrivere nuovi file sul disco prima di recuperare i tuoi dati.

Se l’unità USB è danneggiata fisicamente o gravemente corrotta, il recupero dati fai-da-te solitamente non è possibile. In questi casi, smetti di utilizzare immediatamente l’unità e contatta un servizio professionale di recupero dati per recuperare i tuoi dati.

Come recuperare file da una chiavetta USB su Mac

La prima cosa che dovresti fare è smettere di usare la chiavetta USB. Tienila scollegata dal tuo computer fino a quando non sarai pronto per iniziare il recupero dei dati della chiavetta su Mac.

È impossibile sottolineare abbastanza l’importanza di fare ciò poiché preverrà la possibilità di sovrascrittura dei dati e, di conseguenza, aiuterà nel recupero dei tuoi file.

Metodo 1:Utilizzare Software di Recupero Dati

Ora iniziamo il recupero dati USB su Mac. Il metodo più affidabile ed efficace per ripristinare l’USB su Mac è mediante l’utilizzo di uno strumento di recupero dati.

Disk Drill è un ottimo esempio di tale applicazione poiché è semplice da navigare ed è abbastanza versatile. Inoltre, supporta tutti i tipi di dispositivi USB e può recuperare quasi ogni tipo di file (immagini, video, documenti, archivi e altro).

Ecco come recuperare un’unità USB su Mac utilizzando Disk Drill:

  1. Scarica e installa Disk Drill se non lo hai ancora fatto. Clicca sul file e segui le istruzioni a schermo per completare l’installazione.
  2. Collega la tua pendrive al tuo Mac e avvia Disk Drill. Dall’elenco dei dispositivi di memoria, scegli la pendrive connessa.
  3. Clicca il pulsante Cerca dati persi posizionato in basso a destra dello schermo per iniziare la scansione del tuo dispositivo.elenco dispositivi Mac disk drill
  4. Clicca Esamina elementi trovati per vedere l’anteprima dei file mentre l’applicazione sta scandendo la tua pendrive o aspetta che finisca la scansione.come esaminare file su disk drill Mac
  5. Una volta trovati i file necessari, fai clic sulla casella vicino a quel file per selezionarlo. Se desideri recuperare tutti i file, fai clic sulla casella in alto alla lista dei file. Quando sei pronto, clicca Recupera.pulsante recupera disk drill Mac
  6. Apparirà una finestra pop-up che ti chiederà di scegliere una cartella dove desideri salvare il file recuperato. Clicca sulla posizione desiderata e clicca Avanti.salvare file recuperati disk drill Mac

Metodo 2:Recupera i file eliminati di recente dal Cestino

Quando elimini un file dalla tua chiavetta USB, non scompare definitivamente subito — viene prima spostato nella cartella Cestino. Quindi, se non è passato molto tempo da quando hai eliminato manualmente un file dalla tua memoria USB, è probabile che possa ancora essere trovato nel Cestino sul tuo Mac e facilmente recuperato.

Importante: Se hai già svuotato il Cestino dopo aver eliminato il file dalla tua chiavetta USB, allora questo metodo non funzionerà nel tuo caso. L’unica soluzione sarà utilizzare uno strumento di recupero USB per Mac per ripristinare il file.

Ecco come recuperare file da una USB su Mac tramite Cestino (se li hai appena cancellati):

  1. Avvia Cestino sul tuo Mac. Di solito si trova sul lato destro del Dock.come localizzare il cestino sul dock Mac
  2. Esamina i file presenti.
  3. Una volta trovato il file perso dalla tua chiavetta USB, trascinalo in una cartella diversa o di nuovo nell’unità USB.spostare file dal cestino all'unità USB su Mac

Metodo 3:Rendi visibili i file sulla chiavetta USB

Per evitare modifiche e cancellazioni non intenzionali, macOS può nascondere alcune cartelle nell’unità USB. Tipicamente, queste cartelle contengono impostazioni delle app, file cancellati e altri dati. È possibile che i file che stai cercando di recuperare siano stati semplicemente nascosti da macOS.

Ecco come mostrare questi file nascosti:

  1. Collega la chiavetta USB al tuo Mac.
  2. Naviga alla chiavetta USB in Finder.
  3. Premi Command + Shift + . (punto) per visualizzare i file nascosti. Puoi utilizzare la stessa combinazione di tasti per nascondere nuovamente i file.
  4. Puoi guardare nella cartella .Trashes per vedere i file che sono stati eliminati dalla chiavetta USB.La cartella Trashes in una chiavetta USB.

Come Riparare un’Unità USB Danneggiata

Se i dati sono scomparsi dalla tua chiavetta USB senza il tuo intervento, è possibile che l’unità USB sia danneggiata. In tal caso, prima di iniziare a utilizzarla di nuovo, è meglio risolvere il problema.

Soluzione 1: Esegui il Pronto Soccorso

L’Utility Disco ha una funzionalità chiamata Primo Soccorso che può correggere gli errori di qualsiasi dispositivo di archiviazione su Mac. Quindi, se la tua chiavetta USB non funziona correttamente, dovresti provare a ripararla con Primo Soccorso. Se ciò non aiuta, l’ultima opzione che ti resta è formattare il dispositivo.

Ecco come riparare un’unità flash danneggiata sul tuo Mac tramite Utility Disco:

  1. Vai su Launchpad e clicca su Utility Disco per aprirla.
  2. Guarda l’elenco dei dispositivi nella barra laterale. Clicca sul tuo drive USB per selezionarlo.
  3. Clicca su Primo Soccorso in alto.pulsante primo soccorso Mac
  4. Clicca su Esegui per confermare.
  5. Attendi il completamento del processo di Primo Soccorso. Clicca su Fatto.processo di primo soccorso completato Mac USB Drive

Puoi anche eseguire il Pronto Soccorso utilizzando il Terminale di macOS. Ecco come:

  1. Cerca il Terminale nella Ricerca Spotlight (Comando + Spazio) e apri l’applicazione Terminale.
  2. Digita diskutil list e premi Invio. Questo comando elenca tutti i dischi collegati al tuo Mac. Cerca la tua unità USB nell’elenco.
  3. Digita diskutil repairDisk /LA TUA UNITÀ USB e premi Invio. Sostituisci “LA TUA UNITÀ USB,” con il numero del disco della tua unità USB. Nel mio caso, il comando era diskutil repairDisk /dev/disk4.diskutil repairDisk
  4. Il Primo Soccorso scannerà e riparerà eventuali errori sull’unità USB.

Nota: La versione gratuita di Disk Drill per Mac non consente di recuperare i file da una chiavetta USB, ma solo di visualizzarne l’anteprima. Pertanto, se la scansione ha rivelato il file di cui hai bisogno e vuoi procedere con il recupero, dovresti acquistare la versione pro.

Soluzione 2: Formattare la chiavetta USB

Dovresti anche utilizzare Utility Disco per formattare la tua chiavetta USB su Mac. Assicurati che non ci siano file presenti sul dispositivo prima di formattarlo poiché, una volta terminato il processo, tutti i dati verranno cancellati dalla pendrive.

Ecco come formattare una chiavetta USB sul tuo Mac tramite Utility Disco:

  1. Vai su Launchpad e clicca su Utility Disco per aprirlo.
  2. Clicca sulla tua chiavetta USB nell’elenco dei dispositivi sul lato sinistro dello schermo.
    Clicca il pulsante Cancella in alto.come formattare la chiavetta USB su Mac tramite utility disco
  3. Inserisci un nome per la tua chiavetta USB nel campo Nome. Se prevedi di continuare a utilizzare la chiavetta con il tuo Mac, scegli il formato Mac OS Esteso (con registro) o un altro formato appropriato.cancellare chiavetta USB tramite utility disco Mac
  4. Clicca su Cancella.
  5. Una volta formattata la chiavetta USB, clicca su Fatto ed espelli il dispositivo.

Ora potrai ricominciare da capo con la tua chiavetta USB. Puoi iniziare a caricare file su di essa e utilizzare la pendrive come desideri.

Soluzione 3: Riparare una chiavetta USB corrotta utilizzando TestDisk

TestDisk è un eccellente strumento di riparazione delle partizioni che può recuperare partizioni corrotte e perse dalla tua chiavetta USB. Nella maggior parte dei casi, TestDisk recupera le partizioni mantenendo intatti i dati esistenti.

La mancanza di una GUI nel programma lo rende scomodo da usare per gli utenti principianti. Puoi navigare il programma solo usando la tastiera: usa i tasti Freccia per evidenziare un’opzione e premi Invio per selezionarla.

Ecco una guida passo dopo passo su come riparare una chiavetta USB corrotta utilizzando TestDisk per Mac:

  1. Scarica TestDisk ed estrai l’archivio.
  2. Avvia TestDisk dalla cartella estratta.
  3. Scegli se desideri creare un file di log o meno. Un file di log conserverà gli eventi del processo di recupero delle partizioni. Ciò non influisce in alcun modo sull’effettivo processo di riparazione/recupero.create log
  4. Seleziona la tua unità USB dall’elenco e premi Invio.Seleziona la tua unità USB
  5. Seleziona il tipo di tabella delle partizioni. TestDisk lo rileva automaticamente, quindi semplicemente premi Invio su questa schermata, a meno che tu non sia sicuro che la tua unità USB abbia una tabella delle partizioni diversa.Seleziona il tipo di tabella delle partizioni
  6. Seleziona Analyse e premi Invio. Premi Invio anche sulla schermata di conferma.Seleziona Analyse
  7. Seleziona Quick Search e premi Invio. TestDisk elencherà tutte le partizioni che trova.Quick Search
  8. Ogni partizione avrà un prefisso accanto—D(eliminated), *(Bootable), P(rimary), L(ogical). Una partizione elencata come Eliminata rimarrà eliminata se non cambi il prefisso. Per cambiare il prefisso, evidenzia la partizione selezionata e usa i tasti freccia per cambiare i prefissi. Per recuperare una partizione, assicurati che abbia il prefisso P davanti. Una volta cambiato il prefisso, premi Invio.
  9. Evidenzia una partizione e premi P per elencare i suoi file. Premi Q per tornare alla schermata precedente. Se la partizione richiesta non è elencata, seleziona l’opzione Deeper Search—questo richiederà molto tempo.Seleziona una partizione
  10. Una volta confermate le partizioni e i file richiesti, seleziona Write, e premi Invio.selezione Write
  11. Premi Y nella schermata di conferma.
  12. conferma scrittura tabella delle partizioniTestDisk riparerà l’unità USB.

Soluzione 4: Verifica degli Aggiornamenti Software

Eseguire l’ultima versione di macOS garantisce di avere i driver più recenti per le unità USB installati sul tuo Mac. Se hai problemi ad accedere alla tua unità USB, vale la pena controllare l’ultimo aggiornamento software sul tuo Mac e installarlo. Questo potrebbe non “riparare” tecnicamente l’unità USB, ma escluderà la possibilità che il problema sia causato da software obsoleto.

Ecco come controllare gli aggiornamenti software su macOS:

  1. Fai clic sul logo Apple nell’angolo in alto a sinistra dello schermo.
  2. Scegli Impostazioni di Sistema, o Preferenze di Sistema, a seconda della versione di macOS.
  3. Fai clic su Generale > Aggiornamento Software.verifica degli aggiornamenti software su macOS
  4. macOS controllerà automaticamente la disponibilità di aggiornamenti in questa schermata.Verifica degli aggiornamenti su MacOS

Perché i file scompaiono dalle chiavette USB

Passiamo in rassegna i principali motivi per cui i dati possono andare persi su una chiavetta USB:

  • La chiavetta USB è danneggiata: Se l’USB non riesce a montarsi, il tuo Mac non la riconosce, o produce suoni strani, c’è la possibilità che l’unità sia danneggiata e, di conseguenza, può succedere di tutto, inclusa la scomparsa dei file.
  • La USB è stata formattata per errore: Questa azione cancellerà tutti i dati dalla tua unità. Ma se smetti di utilizzare l’unità immediatamente, ci sarà ancora una possibilità per il software specializzato di recuperare i dati da una chiavetta USB su Mac.
  • Hai espulso l’unità mentre i file erano ancora in corso di copiatura: Se hai interrotto il processo di copiatura dei file dal tuo Mac alla chiavetta USB, allora, ovviamente, non sarai in grado di trovarli lì.
  • Il dispositivo USB è corrotto: Ci sono alcune azioni che possono portare a ciò, specialmente se utilizzi la chiavetta USB tra computer con sistemi operativi diversi (Windows e macOS, ad esempio).
  • Hai cancellato accidentalmente i file: Solo un clic sbagliato del mouse, e puoi eliminare un file importante. Fortunatamente, se ti rendi conto di ciò che hai fatto subito, sarai in grado di ripristinare quel file dal Cestino. Altrimenti, l’unico modo per farlo è usare un’applicazione di recupero dati.
  • La chiavetta USB è stata infettata da malware: I virus informatici possono bloccare, e spesso eliminare tutti i dati esistenti dalla chiavetta USB. È possibile che il malware abbia causato una perdita di dati inspiegabile sulla tua chiavetta USB. Scansiona la tua chiavetta USB utilizzando un programma antivirus capace per risolvere questo problema

Conclusione

Il recupero dei dati da una penna USB è possibile utilizzando strumenti di recupero dati di terze parti. Tuttavia, assicurati che la penna USB non sia danneggiata fisicamente e sia visibile nell’Utilità Disco di macOS. In caso contrario, è meglio contattare un servizio professionale di recupero dati.

Se la perdita dei dati è inspiegabile, potrebbe essere dovuto al fatto che la chiavetta USB è danneggiata. Fare una delle seguenti azioni dovrebbe risolvere il problema: eseguire Primo Soccorso sul disco, utilizzare TestDisk per recuperare partizioni corrotte, assicurarsi che il tuo Mac sia aggiornato e formattare la chiavetta USB.

Domande frequenti:

Per recuperare dati da una chiavetta USB su macOS, utilizza un programma di recupero dati:
  1. Scarica Disk Drill e installalo.
  2. Apri Disk Drill, seleziona l'unità USB e clicca su Cerca dati persi.
  3. Clicca su Rivedi gli elementi trovati.
  4. Seleziona i file che desideri ripristinare e clicca su Recupera.
  5. Scegli una destinazione per il recupero dei file e clicca su Avanti.
Per recuperare file cancellati da una pendrive, senza utilizzare software, segui questi passaggi:
  1. Apri Cestino dal Dock.
  2. Cerca i file eliminati, fai clic destro su di essi e scegli Ripristina.
  3. In alternativa, puoi aprire l'unità USB in Finder, rendere visibile la cartella .Trashes e vedere se i file si trovano lì.
Puoi trovare qualsiasi file che è sparito dalla chiavetta USB nella cartella Cestino di macOS o nella cartella .Trashes all'interno della stessa unità USB. Se i file non sono lì, è meglio usare un programma di recupero dati per recuperarli.
Ciò è probabilmente dovuto a un errore del file system, o a qualche altro tipo di corruzione logica. Puoi tentare di risolvere il problema utilizzando la funzione Primo Soccorso presente nel Utility Disco del Mac.
Avatar photo
Romana Levko è una scrittrice professionista di contenuti con un forte interesse per gli argomenti legati alla tecnologia. Il suo principale interesse è il recupero dati, i prodotti Apple e la sicurezza informatica. Passa il tempo libero armeggiando con il suo Mac e ascoltando i suoi album musicali preferiti.
Approvato da
12 anni di esperienza nello sviluppo software, nell'amministrazione di database e nella riparazione hardware.